UC Bisceglie: volto nuovo per l’attacco. Arriva il 23enne Cicerello

Andrea Cicerello (23) con il dg Leonardo Pedone

Prosegue il lavoro di allestimento della rosa in vista della stagione 2019/2020 per l’Unione Calcio Bisceglie (Eccellenza), che si assicura le prestazioni dell’attaccante Andrea Cicerello.
Nato a San Cesario di Lecce il 20 maggio 1996, il neo-azzurro è cresciuto nelle giovanili della squadra salentina, debuttando anche nel campionato di Lega Pro sotto la gestione Lerda. Nella stagione successiva passa alla Primavera del Napoli, dove in 14 presenze, mette a segno due gol. Nel 2015 ritorna a Lecce e, nel gennaio del 2016, approda al Foligno in serie D. Nell’estate dello stesso anno il neoacquisto azzurro firma per il Nardò, compagine in cui resta sino al dicembre del 2017, quando scende in Eccellenza accasandosi al Novoli.
Terminata l’esperienza con la squadra rossoblù, Cicerello torna in serie D firmando per il Francavilla 1927. Nel dicembre 2018 approda alla Vastese allenata da mister Aldo Papagni, società da cui proviene.
Avrà come compagno di reparto Francesco Ingredda, fresco di rinnovo con l’Unione Calcio. Il barese classe 2000, in azzurro da dicembre 2018, nell’ultimo campionato ha siglato 7 gol con la maglia dell’Unione Calcio. Al termine della scorsa stagione l’attaccante azzurro ha preso parte al Torneo delle Regioni, dove ha conquistato il titolo di capocannoniere, trascinando la Puglia in finale. Dopo la kermesse nazionale, poi, Ingredda è stato convocato nella rappresentativa della Lega Nazionale Dilettanti, disputando anche il “Torneo Dossena”.

(Fonte: Ufficio Stampa Unione Calcio Bisceglie)