TdR, continua per la Puglia la maledizione delle finali: il titolo Juniores al Lazio

Ingredda riceve la targa del secondo posto da Nuccio Caridi, vice presidente LND

 

La Juniores non riesce a riportare in Puglia il trofeo più ambito del Torneo delle Regioni. Nella finale della più importante manifestazione giovanile (58^ edizione) organizzata dalla LND, giocatasi allo “Stirpe” di Frosinone, viene battuta 3-0 dal Lazio, squadra di casa. Continua così la maledizione delle finali: un solo titolo vinto nelle dieci disputate.

Eppure la partita inizia con l’undici di mister Tavarilli che si fa preferire sul piano del gioco e che trova anche il gol con Maselli, annullato per fuorigioco. Poi viene fuori il Lazio che al 18′ passa in vantaggio grazie a un preciso colpo di testa Menniti servito da Miola. Nel giro di quattro minuti i padroni di casa allungano ancora grazie ad una conclusione di Pastorelli nel cuore dell’area di rigore avversaria. Sul finale di tempo una super parata di De Santis su Menniti evita ai suoi il peggio. Nella ripresa Tavarilli prova a scuotere la squadra buttando nella mischia Lavacca, l’uomo della provvidenza ai quarti di finale contro la Toscana, per assistere il bomber Ingredda. Ma l’inerzia del match non cambia ed è anzi il Lazio a trovare il tris con un pregevole calcio di punizione di Gomez.

Applausi comunque alla Puglia, arrivata come tre anni fa in Calabria all’atto conclusivo del torneo ma senza vincerlo. E’ stata la prima sconfitta per la nostra rappresentativa Under 18 (dopo tre vittorie, una ai rigori in semifinale, e un pari) che però si consola con il titolo di miglior marcatore del torneo, assegnato a Francesco Ingredda, attaccante dell’Unione Calcio Bisceglie.

LE ALTRE  Il Lazio bissa il titolo vinto in mattinata negli Allievi Under 16. Quello dei Giovanissimi Under 14 va alla Lombardia. Nel femminile Under 23 il trionfo del Piemonte Valle d’Aosta.