TdR ’19, la Puglia Juniores vola in semifinale. Giovanissimi fuori ai rigori

Continua l’avventura della Juniores al 58mo Torneo delle Regioni continua, mentre a Monte Compatri finisce quella dei Giovanissmi. Nel Lazio restano gli under 18 guidati da Vincenzo Tavariilli che domani pomeriggio (ore 15) a Sora affronteranno in semifinale i parigrado dell’Abruzzo.

Lavacca e Ingredda, autori dei gol

JUNIORES  Dalla quasi eliminazione al passaggio in semifinale. Nell’ultimo quarto d’ora della gara dei quarti con la Toscana, la Rappresentativa pugliese compie l’impresa, ribaltando lo 0-1, dopo che erano stati i nostri ragazzi ad avere le occasioni migliori per il vantaggio con Touray e Barrasso. Il gol dei toscani poteva spezzare le gambe, invece la Puglia ha una grande reazione che porta al pareggio: è ancora Ingredda, attaccante dellUC Bisceglie, ad entrare nel tabellino dei marcatori (quinta rete per il capocannoniere del torneo). Mister Tavarilli gioca la carta Lavacca e la mossa si rivela indovinata. L’attaccante della Sly United Bari, già a segno nell’1-1 con la Calabria, realizza il gol-vittoria ad un minuto dal 90′ e prima dei 5′ di recupero.

GIOVANISSIMI  Se l’Under 18 festeggia, grande rammarico invece per i Giovanissimi, eliminati dalla Liguria alla lotteria dei rigori. Anche perché l’undici del selezionatore Paolo Dalena va in vantaggio con Scanzano (punta dell’Audace Cerignola) ma un minuto dopo gli avversari pareggiano su rigore per presunto fallo di mani di Graziano. La Puglia soffre, il portiere Corallo salva la porta in tre circostanze e così si arriva ai tiri di rigore, dove l’errore di Dachille costerà l’eliminazione della Puglia.

(foto Ufficio stampa LND Puglia)