Figc Puglia: le ammesse a Eccellenza e Promozione. Fuori Manfredonia, Sporting Fulgor e Galatina (8 ago 2018)

L’ingresso della sede del Comitato regionale Figc Puglia a Bari

 

Società che scompaiono dalla geografia del calcio pugliese e società ammesse ai campionati: sono arrivate le decisioni del Comitato regionale della Figc Puglia dopo la riunione del Consiglio direttivo presieduto da Vito Tisci. L’organo federale ha preso atto delle mancate iscrizioni all’Eccellenza del Manfredonia e dello Sporting Fulgor di Zapponeta e alla Promozione della Pro Italia Galatina. Per queste società, visto l’art. 16 (comma 1 e 2) delle Noif, è stata proposta la radiazione dai ruoli, mentre i calciatori tesserati sono svincolati d’autorità. Tre le società ammesse in Eccellenza: Fortis Altamura, Mesagne Calcio 2011 e Unione Calcio Bisceglie; cinque in Promozione: Rinascita Rutiglianese, Sporting Apricena, Lorenzo Mariano di Scorrano, Brilla Campi di Campi Salentina e Bitetto.

Alla luce di questi provvedimenti, riportiamo di seguito gli organici di Eccellenza (16 squadre: 5 baresi, 4 leccesi, 3 della Bat, 2 foggiane e 2 brindisine) e Promozione (32 squadre: 12 della provincia di Lecce, 7 di Bari, 4 di Foggia, 4 di Taranto, 3 della Bat e 2 di Brindisi):

ECCELLENZA – Alto Salento, Alto Tavoliere San Severo, Atletico Vieste, Barletta 1922, Brindisi, Casarano, Corato, Fortis Altamura, Gallipoli, Mesagne, Molfetta Calcio, Molfetta Sportiva 1917, Otranto, Terlizzi, UC Bisceglie, Vigor Trani.

PROMOZIONE – Atletico Toma Maglie, Atletico Aradeo, Atletico Racale, Atletico Tricase, Audace Barletta, Bitetto, Brilla Campi, Carovigno, Deghi Calcio, Don Uva Calcio 1971 di Bisceglie, Ginosa, Lizzano 1996, Lorenzo Mariano, Martina Calcio 1947, Noicattaro, Norba Conversano, Novoli, Nuova Spinazzola, Ostuni 1945, Real Siti, Rinascita Rutiglianese, Salento Football, San Marco, Sporting Apricena, Sporting Donia, Talsano, Taurisano 1939, Trulli e Grotte, Ugento, Uggiano, Vigor Moles, Virtus Bitritto.

PRIMA E SECONDA  Nella stessa riunione, il Direttivo ha fissato alle ore 16 del 4 settembre il termine perentorio per l’iscrizione alla Prima categoria. Una settimana dopo, l’11 e alla stessa ora, l’ultimo giorno utile per regolarizzare la partecipazione alla Seconda.