Eccellenza / Omnia Bitonto a valanga sul Lagonegro: 5 gol e finale ipotecata (21 mag 2018)

Omnia Bitonto con un piede e mezzo nella finale playoff di Eccellenza. Con una manita al Soccer Lagonegro nella gara d’andata al “Città degli Ulivi” rende il ritorno poco più di una formalità. Partita senza storia e chiusa già nel primo tempo: l’undici di mister De Candia (che lascia Picci in panchina preferendogli Ladogana) parte a tutto gas: tre occasioni nei primi cinque minuti, fino al meritato vantaggio firmato da Lavopa, al rientro dall’infortunio e fra i migliori, al 19′. Omnia inarrestabile, ispirato da Zotti che serve un assist al bacio per Patierno per il raddoppio dopo soli tre giri di lancette. Dopo un brivido (traversa dei lucani con Miglionico), il tris omniano: sciocchezza di D’Arienzo (esperto difensore centrale ex Cerignola) che si fa rubare palla da Dellino sulla trequarti: il giovane centrocampista con un colpo da biliardo segna il 3-0. Gara senza storia anche nella ripresa con l’Omnia che cala il poker ancora con Patierno e la cinquina con il neo-entrato Picci. Finisce com’era iniziata: con il “Città degli Ulivi” in festa e colorato di arancione.

Sabato 26 il ritorno ad Avigliano (ore 16,30). Nell’altra semifinale la Vis Afragolese ha vinto 1-0 sul campo del Città Sant’Agata di Militello, in Sicilia.

LA PARTITA NEGLI SCATTI DI SERGIO PORCELLI