Eccellenza / Gallipoli-Trani e Fasano-Bitonto: incroci di tradizione e d’alta classifica

BITONTO-VIGOR TRANI

Turno numero otto per l’Eccellenza. Il #campionatodipuglia conferma di essere sempre più interessante ed  equilibrato. La coppia di testa è davvero strana, oltre che inattesa: Gal­lipoli e Bitonto. Le prime della classe saranno impegnate contro protagoniste altrettanto grandi di questo scorcio iniziale di stagione: al “Bian­co” scenderà in campo il Tra­ni, con la Vigor fermata in casa proprio dal Molfetta in uno dei tanti derby della “zona nostalgia”, quella compresa tra Molfetta, Trani e Bar­letta, dove il pallone ad alti livelli (Serie D per non dire Serie C) man­ca da anni, a volte da troppi anni. Torniamo all’attualità. Con il Fasa­no che al “Curlo” ospita un Bitonto sorprendente che domenica ha trovato anche i gol di Gennaro Man­za­ri. Nessuno si azzarderebbe a formulare pronostici, proprio per quel che si diceva prima: il “Generale Equilibrio” comanda e non ammette discussioni.
Dopo il pareggio a Corato, tutto sommato positivo, vuol provare a spezzarlo – l’equilibrio – l’Omnia Bitonto che continua ad avere un andamento sincopato: Novoli è un brutto cliente per la squadra di De Candia. Terlizzi è a metà strada fra Molfetta e Corato che si sfideranno per la terza volta in 24 giorni, dopo le due sfide di Coppa, con i biancorossi di Giusto approdati in semifinale. A proposito: il Molfetta giocherà in casa l’andata con il Trani giovedì 16 novembre; nell’altra semifnale se la vedranno Fasano e Casarano (ritorno il 30 a campi invertiti).

Ma torniamo all’ottava di campionato: Barletta ospita al “Manzi-Chiapulin” l’Avetrana che, con il successo di Casarano, si propone come la rivelazione della Premier League di Puglia. A sua volta il Ca­sa­rano è alle prese con il derby in casa dell’Aradeo. Chiude la sfida tra UC Bisceglie e Vieste: 6 punti in due e l’Unione Calcio a caccia della prima vittoria (come Barletta e Aradeo) per salire a quota 4.

GARE E ARBITRI DELL’8° TURNO