Corato, uno stage per numeri 1: per sei giorni a lezione dal top degli allenatori

I migliori allenatori italiani di portieri per sei giorni a Corato per far crescere giovani numeri uno. E’ iniziato oggi al Comunale di via Gravina lo stage “I portieri del futuro”, ideato e organizzato da Vincenzo Marinacci, ora preaparatore, con un passato fra i pali di Cerignola, Barletta, Taranto, Andria, tanto per citare alcune delle tante squadre in cui ha militato quando indossava i guantoni. Il 50enne ex portiere andriese si avvale di uno staff di preparatori (e non solo) di assoluto livello. Qualche nome? Lello Senatore, Gaetano Petrelli, Gigi Sassanelli, Nicola Di Bitonto, Pietro Spinosa, senza dimenticare Enzo Di Palma, colui che ha lanciato Gigi Buffon. “Uno staff di altissimo livello e in cui viene curato ogni minimo dettaglio – dice Marinacci – all’edizione dello scorso anno abbiao avuto settanta partecipanti, è stato un successo. Ma al di là dei numeri, mi piace sottolineare che questi ragazzi avranno la possibilità di sostenere allenamenti guidati da grandi preparatori e magari poi essere segnaati a qualche società”.

Lo stage – che proseguirà fino a domenica 23 – è rivolto a giovani portieri dal 2000 al 2011 e i più meritevoli avranno la possibilità di fare un provino con squadre di serie A, B, C e D.

GUARDA LA FOTOGALLERY DI SERGIO PORCELLI