Coppa di Eccellenza, domani il ritorno degli ottavi. Molfetta Calcio-UC Bisceglie a porte chiuse (12 set 2018)

Dopo l’esordio in campionato con il Gallipoli, la Molfetta Calcio si rituffa in Coppa. Avversario di turno sarà l’Unione Calcio Bisceglie, match valido per il ritorno degli ottavi di finale. All’andata furono proprio i biscegliesi ad imporsi per 2-1 con rete biancorossa siglata da De Rita. Nel match di ritorno, quindi, gli uomini di mister Giusto dovranno vincere con almeno un gol di scarto senza subir gol per poter passare il turno (vale, infatti, la regola del goal in trasferta).

Avrebbe dovuto essere l’esordio davanti ai propri tifosi, nel rinnovato “Paolo Poli” ma dalla Prefettura di Bari arriva una notizia che raffredda gli entusiasmi. La gara si giocherà a porte chiuse per ordine del prefetto. Una decisione che spiazza non poco e fa arrabbiare i dirigenti della Molfetta Calcio. “Ammesso che ci fossero condizioni di pericolo nella gradinata che di solito ospita anche la tifoseria ospite (è l’unica parte rimasta com’era del vecchio Poli dopo i lavori, ndr) – dice Saverio Bufi, uno dei dirigenti del club – non vedo perché chiudere l’intero stadio. Si sarebbe potuto non consentire l’accesso solo in quel settore e consentire ai molfettesi si seguirci. Era la prima partita in casa dopo un anno di esilio, visto che la scorsa stagione abbiamo giocato a Terlizzi, abbiamo fissato l’inizio della gara alle 20,30 proprio per consentire la maggiore affluenza, avevamo già messo in vendita i biglietti e un giorno prima della partita arriva questa ordinanza che ci lascia davvero sconcertati”.

L’EX  Torniamo alla gara. Dieci giorni fa s’imposero di misura i ragazzi di mister De Francesco, reduci dal ko interno con il Terlizzi alla prima di campionato. Un risultato che lascia la qualificazione apertissima. “Sicuramente i nostri avversari vorranno passare il turno – dichiara l’ex Ventura, quest’anno tra le fila dei biancorossi – quindi verranno a Molfetta con l’obiettivo di non perdere. Il gol in trasferta segnato all’andata ci consente di avere alcune possibilità in più. Si passa il turno anche con l’1-0 quindi cercheremo di avere ritmo alto sin da subito per sbloccare la partita”.

Ecco le altre gare di ritorno degli ottavi di finale in programma (fra parentesi il risultato dell’andata):

Atl. Vieste-AT San Severo (1-0)
Gallipoli-Avetrana (1-1)
Vigor Trani-Barletta (0-0)

Terlizzi-F. Altamura (0-0)

Brindisi-Mesagne (1-1)
Corato-Molfetta S. (7-2)
Casarano-Otranto (0-1)