BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates

UC Bisceglie, colpo in attacco: Albano. Il ds: “Mercato chiuso”

Albano (38) con il presidente Enzo Pedone (Foto: Ufficio Stampa Ucb)
Albano (38) con il presidente Enzo Pedone (Foto: Ufficio Stampa Ucb)

Colpo grosso in attacco per l’Unione Calcio Bisceglie, che arricchisce il suo organico con il centravanti Diego Albano.

Classe 1979, nativo di Matera, il neoacquisto azzurro proviene dal Melfi, compagine di Eccellenza lucana, in cui ha militato in questa prima parte di stagione. Un innesto di caratura ed esperienza per mister Luca Rumma, visto il curriculum del giocatore materano. Recente protagonista a suon di gol della cavalcata dalla Promozione alla serie D con la maglia del Gravina, Albano ha militato per diverse stagioni tra campionati professionistici e serie D, vestendo tra le altre le casacche di Cavese, Teramo, Brindisi, Manfredonia, Latina, Spal, Nocerina, Melfi, Trani e Grottaglie, mettendo a segno oltre 150 gol.

L’arrivo di Albano è il quarto innesto in ordine temporale nel mercato dicembrino azzurro, programmato ed attuato dalla dirigenza azzurra e dal direttore sportivo Roberto Storelli, dopo gli arrivi di Francesco Mignogna, Giuseppe Grieco e Marco Bartoli. “Si tratta di operazioni necessarie e mirate – commenta il ds Storelli -. L’approdo di Albano chiude il nostro mercato di riparazione con ritocchi che, a mio parere, ci possono dare la definitiva spinta per uscire dalle zone delicate della classifica. Sarà importante ottenere un buon risultato domenica a Barletta per arrivare alla sosta natalizia con maggiore tranquillità”.